Auguri dal presidente

Cari Soci,

anche il 2017 si è concluso positivamente per la nostra Sezione CAI. E non stiamo
parlando di economia, bensì di impegno, attività, partecipazione. L’attività sezionale ed il rifugio ci hanno impegnati su tanti fronti, primo fra tutti, ovviamente, l’escursionismo, con un programma variegato adatto per tutte le stagioni, le età, le gambe e gli interessi. Grazie al contributo di accompagnatori preparati e disponibili, abbiamo permesso a soci e non soci di frequentare la montagna, dai sentieri più dolci, alle ferrate, passando per l’escursionismo più impegnativo; senza
dimenticare l’esperienza dell’escursionismo per famiglie e l’inverno, con sci e ciaspole. Ha inoltre un posto speciale nel cuore di noi soci del CAI Somma il Calendimaggio, escursione sul nostro territorio seguito da un gustoso pranzo presso la sede sociale, che anche nel 2018 ritroveremo. Vi è poi l’attività del rifugio, che da giugno a ottobre impegna tanti di noi che, con gioia ma anche sacrificio e fatica, offrono ospitalità a moltissimi escursionisti. Tutto ciò è coordinato dal consiglio
direttivo e dai collaboratori esterni che offrono tempo, energie e risorse quasi giornalmente e, soprattutto, dietro le quinte, affinché tutto funzioni per il meglio. Vorrei dunque cogliere l’occasione per ringraziare chi, a vario titolo ed in silenzio, ogni giorno dona le proprie capacità alla sezione e dunque a tutti noi. Da qui non posso che cogliere spunto per fare un appello ai soci e a chi lo volesse diventare.

Il CAI è una grande famiglia e, come in ogni famiglia, ognuno cerca di fare ciò
che può perché tutto funzioni. Le cose da fare sono tante e diverse e farlo insieme è ciò che più ci gratifica e soprattutto ci permette di portare avanti ciò in cui crediamo. Rinnovo dunque l’invito a tutti voi, qualora vogliate contribuire all’organizzazione ed alla realizzazione delle attività sezionali, di farvi avanti senza timore. C’è spazio per tutti al CAI Somma: siamo una grande famiglia che ha voglia di crescere sempre in quantità e qualità.
Chiudo augurando a tutti voi ed alle vostre famiglie un sereno anno nuovo e a tutti buona montagna anche nell’anno che verrà.
Chiara Mussi
Presidente Sezione CAI Somma Lombardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *